Vendita e Coltivazione Zantedeschia (Calla)

VENDITA RIZOMI CALLA

.

Zantedeschia (Calla)

.

Zantedeschia. Araceae

Le piante del genere Zantedeschia, tra cui la Zantedeschia aethiopica, conosciuta come Calla, provengono originariamente dalle zone più umide dell’Africa centrale e meridionale. Il genere racchiude 8-9 specie di piante perenni, erbacce e dotate di rizoma sotterraneo. Gli steli fogliari si ergono dal terreno e presentano uno stelo con una foglia sagittata verde lucido. I fiori hanno uno spadice retto giallo circondato da un elegante spata bianca, gialla o di altri colori.

La tradizionale Calla bianca è usata per abbellire luoghi freschi ed umidi, in prossimità di laghetti o fossati. La sua coltivazione, se rispettate le richieste della pianta, è facile. I fiori raffinati sono spesso usati per comporre bouquet dal moderno design.

Altre specie più conosciute del genere Zantedeschia sono la Z. albomaculata, Z. pentlandii, Z. rehmannii, Z. eliottiana.

.

Informazioni in pillole riguardo la Calla, Z. aethiopica:

.

FORMAZIONE SOTTERRANEA: rizoma tuberoso

DISTANZA tra le piante: 15-30 cm

PROFONDITA’ di piantagione: 5-6 cm

ALTEZZA piante: 70cm-1 m

PERIODO PIANTAGIONE: inizio autunno

PERIODO FIORITURA: tutta la primavera

ESPOSIZIONE: luminosa ma non troppo sole diretto

TERRENO IDEALE: spesso umido, leggero e fertile con sabbia, torba, foglie

VASO: sì

PROFUMO: sì

COLORI: bianca, gialla, rossa ed altri, a seconda della varietà

RESISTENZA AL FREDDO: teme le basse temperature sotto i 5°-0° C

MOLTIPLICAZIONE: per divisione dei rizomi in autunno o per divisione dei germogli

DA RECIDERE: sì

.

Tecniche di coltivazione

.

Una volta messa a dimora, annaffiare nelle settimane successive e soprattutto quando inizia a vegetare fino a fine della fioritura. In questo periodo l’umidità del terreno è fondamentale: tenerlo costantemente bagnato, sia che siano piantate in terra, ma soprattutto se tenute in vaso. Poi ridurre gradualmente l’apporto di acqua e in estate non bagnare più.

Il rinvaso o il trapianto si esegue a fine settembre: ogni porzione di rizoma deve presentare uno o due gemme. Oppure si possono dividere i germogli in primavera ma anno ripiantati subito in un composto uguale.

La Calla può essere colpita da cocciniglie cotonose se è tenuta in un ambiente troppo caldo e secco: trattare con un apposito prodotto oppure pulire le parti colpite con del cotone imbevuto di alcool e acqua. Il ragnetto rosso invece può produrre delle ragnatele intorno alla superficie inferiore delle foglie: mantenere quindi un’alta umidità ambientale innaffiando (senza eccedere) e vaporizzando spesso sulle foglie.

.


VENDITA RIZOMI ZANTEDESCHIA

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

One Response to “Vendita e Coltivazione Zantedeschia (Calla)”

  1. […] Araceae: Arisaema, Arisarum, Arum, Caladium, Lysichiton, Zantedeschia. […]

Se vuoi, puoi commentare questo articolo...