Vendita e Coltivazione Muscari

VENDITA BULBI MUSCARI

.

Muscari

.

Muscari. Liliaceae

Genere di circa 60 specie di piante bulbose, rustiche, di piccola taglia, simili alle specie del genere Hyacinthus, usate anche per fiori recisi ma soprattutto per giardini rocciosi e per la coltivazione in gruppi, in prati o nelle bordure, per i bordi dei vialetti, oltre che in vasi e cassette, spesso annoverate tra le piante tappezzanti di facile coltura. In primavera questa bulbosa produce, all’estremità degli steli, spighe quasi coniche di fiorellini blu, azzurri o bianchi dal leggero e delicato profumo. Hanno foglie verdi, lineari, lunghe e strette. I più conosciuti sono i Muscari armeniacum, originari dell’Europa sud-orientale, dell’Asia occidentale. I fiori, azzurro carico o blu con margini bianchi, sbocciano tra marzo e aprile. Altre specie sono: M. botryoides con fiori azzurri, e la varietà M.b. ‘Album’ con fiori bianchi; M. macrocarpum originaria dell’Asia minore e delle isole Egee presenta fiori giallo carico terminanti in marrone; M. comosum è più tardiva e il colore delle infiorescenze varia tra il porpora e il verde-oliva o, per alcune varietà, a fiore azzurro.

.

Informazioni in pillole:

.

FORMAZIONE SOTTERRANEA: bulbosa

DISTANZA tra le piante: 5-9cm

PROFONDITA’ di piantagione: 5-8cm

ALTEZZA piante: 10-20cm

PERIODO PIANTAGIONE: autunno

PERIODO FIORITURA: marzo-aprile

ESPOSIZIONE: soleggiata

TERRENO IDEALE: ben drenato

VASO:

PROFUMO: sì

COLORI: blu, azzurro, bianco

RESISTENZA AL FREDDO: buona, pianta rustica

MOLTIPLICAZIONE: per seme o bulbilli

DA RECIDERE: sì

.

Tecniche per la coltivazione e la moltiplicazione


.

Richiedono un terreno ben drenato e si interrano in autunno alla profondità di circa 5-8 cm. Si ottiene un bell’effetto piantandoli in gruppi. Sono poco esigenti e richiedono poche cure, facilmente ne nasceranno molti vicini grazie ai bulbilli sotterranei, quindi ogni 3-4 anni dividere i cespi per permettere un ricambio del terreno e uno spazio maggiore di crescita. Preferiscono il sole ma una buona fioritura si ottiene anche in zone a mezz’ombra. Adatti a rallegrare terrazzi e balconi, si possono unire a narcisi di piccola taglia, tulipani nani e giacinti; con soli muscari si può riempire un contenitore di ca. 13-15 cm con 12 bulbi: possono stare anche vicini, l’importante è che non si tocchino tra loro. Interrare il bulbo con l’apice verso l’alto. Molte specie si riproducono spontaneamente per seme o per bulbilli, diffondendosi con velocità. Si semina da luglio a settembre in vasi, terrine o cassette; trapiantarle l’anno successivo; fioriranno nel giro di 2-4 anni. La divisione dei cespi invece viene fatta a tarda primavera o inizio estate, quando le foglie sono ingiallite e seccate: dividere con cura e ripiantare quanto prima.

.

VENDITA BULBI MUSCARI

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

One Response to “Vendita e Coltivazione Muscari”

  1. […] Erithronium, Eucomis, Fritillaria, Galtonia, Gloriosa, Hyacinthus, Ipheion, Lachenalia, Lilium, Muscari, Nomocharis, Ornithogalum, Pushkinia, Scilla, Tulipa, […]

Se vuoi, puoi commentare questo articolo...