Vendita e Coltivazione Tropaeolum

VENDITA BULBI TROPAEOLUM

Tropaeolum


.

Tropaeolum. Tropaeolaceae

Il genere, che annovera una novantina di specie, comprende anche il più conosciuto nasturizio, erbacea annuale (ma vi sono anche specie perenni), facile da coltivare, a portamento vaporioso e fusti e fogliame leggero. Adatto sia in vaso che in piena terra, forma delle vere e proprie cascate a cuscino, punteggiate da fiori sui toni caldi, che compaiono durante tutto l’arco estivo. Tra le specie perenni, oltre che di ricadenti, ve ne sono anche di rampicanti. Sono dotate di rizomi o tuberi e i fiori sono generalmente imbutiformi, con petali di diverse forme e dimensioni. Tra le specie annuali ricordiamo il nasturzio dei giardini, ovvero T.majus, T.peltophorum (T.lobbianum), T.peregrinum (T.canariense). Le perenni più conosciute sono T.tuberosum, T.speciosum, T.polyphyllum.

Tutte sono originarie del Sud America.

.

Per le annuali, tra cui il conosciuto nasturzio:

Informazioni in pillole:

.

FORMAZIONE SOTTERRANEA: rizoma

DISTANZA tra le piante: 40 cm

PROFONDITA’ di piantagione: 2-3 cm alla semina

ALTEZZA piante: (ricadente-rampicante) da 20 a 250 cm

PERIODO PIANTAGIONE: primavera (semina in aprile)

PERIODO FIORITURA: estate-inizio autunno

ESPOSIZIONE: soleggiata

TERRENO IDEALE: fertile

VASO: sì

PROFUMO: sì

COLORI: giallo, arancio, rosso

RESISTENZA AL FREDDO: solitamente sono trattate come annuali, ma in serra resistono all’inverno

MOLTIPLICAZIONE: per semina

.

Le specie perenni

Le specie perenni di questo genere sopra citate, provengono in genere dalle zone del Cile, Perù e Bolivia. Nel momento d’impianto, in marzo-aprile, scegliere un terreno fertile e ben drenato, al sole o in mezz’ombra. Nelle regioni a clima più rigido, i tuberi si tolgono dal terreno in autunno, riponendoli al riparo durante l’inverno oppure si proteggono con paglia e foglie.

In particolare, T.speciosum si pianta ponendo il rizoma orizzontale, nel tardo autunno (novembre) o in marzo, in un composto fertile, neutro o tendente all’acido, mescolato con sabbia e humus da foglie. La parte aerea richiede sole, mentre la base della pianta e il terreno circostante vogliono l’ombra. Le piante hanno bisogno di sostegni. L’inizio della primavera è anche il momento per dividere i rizomi, estraendoli con attenzione per non rovinare le radici, che arrivano ai 20 cm di profondità.

VENDITA BULBI TROPAEOLUM

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Se vuoi, puoi commentare questo articolo...